Mattatoio Roma (ex Macro Testaccio - La Pelanda)

Piazza Orazio Giustiniani, 4 - 00153 Roma - Tel.: 06 671070428
MACRO Testaccio trova sede nel complesso ottocentesco dell’ex-Mattatoio, in un’area della città che in questi ultimi anni sempre più si è caratterizzata per la ricchezza di manifestazioni culturali ed eventi artistici rivolti in particolare ad un pubblico giovane.

Gli originari padiglioni che caratterizzano l’intero complesso architettonico, costruiti fra 1888 e 1891 da Gioacchino Ersoch, testimoniano il passaggio dal classicismo alla modernità e costituiscono un importante esempio storico dell’architettura industriale monumentale e razionale della fine del secolo diciannovesimo.

I suoi spazi fanno parte di un complesso che è oggi al centro di un piano di riqualificazione volto a conferirgli una forte e incisiva vocazione a polo di ricerca e produzione artistica e culturale - già da qualche anno connotato dalla presenza della sede universitaria di Roma Tre (Facoltà di Architettura) e dell’Accademia di Belle Arti - che sappia riflettere la contemporaneità della città, registrarne gli sviluppi, metterne in risalto il rilievo e stimolarne l’evoluzione.

La Pelanda, il centro di produzione culturale sempre all'interno del complesso dell’ex Mattatoio, è nato come progetto alcuni anni fa da un’idea di Zoneattive. Uno spazio di 5.000 mq, esempio di architettura industriale, frutto di un attento restauro durato più di tre anni, destinato ad attività espositive, formative e laboratori.
La gestione de La Pelanda, affidata al MACRO, realizza così un percorso dedicato al contemporaneo arricchito anche dalla presenza, sempre all'interno del Mattatoio, dell’Accademia di Belle Arti e della Facoltà di Architettura di Roma Tre.