Mutazione ~ Opening Exhibition

giovedì 13 settembre ORE 18:00
CONTEMPORARY CLUSTER
_________________________________

GIOVEDI, 13 SETTEMBRE 2018
CONTEMPORARY CLUSTER #09

In apertura della nuova stagione artistica 2018-2019, Contemporary Cluster presenta al proprio
pubblico Contemporary Cluster #09 feat. Dario Ghibaudo e Roberto Baldazzini. in collaborazione con :
Galleria De Ambrogi / VISIONAREA / Archaeological Records

Le due mostre inaugurano Giovedì 13 settembre 2018 alle ore 18.00 presso lo storico palazzo Cavallerini Lazzaroni sito
in Via dei Barbieri 7. Progetto a cura di Giacomo Guidi

Il tema della rassegna è la Mutazione, concetto che accomuna il lavoro dei due artisti i quali, tuttavia, sviluppano la loro ricerca su due piani differenti e personalissimi.

______________________________

● DARIO GHIBAUDO
a cura della Galleria De Ambrogi in collaborazione con VISIONAREA.

Dario Ghibaudo presenta: Creature Meravigliose,
una selezione di opere scultoree e grafiche del Museo di Storia Innaturale, progetto basato sull’impianto enciclopedico della catalogazione e della registrazione scientifica volte però ad un’analisi ironica al confine tra utopia e distopia. Il Museo, nato nel 1990 e in continuo accrescimento, raccoglie virtualmente creature ibride e personaggi irreali il cui aspetto spazia dall’immaginario bestiario ancestrale, passando per
reminiscenze legate al mondo alchemico fino alla mutazione in provetta in chiave futurista. La causa della loro evoluzione fantastica viene sapientemente celata: potrebbe trattarsi di creazioni tanto dell’uomo quanto della natura ma ciò che conta è l’invito alla riflessione sulla condizione umana.

______________________________

● ROBERTO BALDAZZINI
a cura di Archaeological Records,

Con Epifania di un genotipo di Roberto Baldazzini,
assistiamo al tema della mutazione come strumento di metamorfosi salvifica e rigeneratrice. La natura si ribella e rivendica la propria autonomia sulla figura umana attraverso nuove e inaspettate possibilità genetiche: avvenenti donne guerriero, cariche di forza e di vibrante erotismo, mostrano
le loro alterazioni sfidando l’osservatore con sguardi e pose provocatorie. Le immagini, che rievocano il mondo dell’illustrazione e del fumetto di cui l’artista è portavoce, sono seguite da una serie di digigrafie inedite che mostrano elementi naturali elaborati secondo uno stile assimilabile al
mondo dei loghi. Il segno grafico è mutato ma conserva la stessa vitalità che da sempre caratterizza i personaggi di Baldazzini. L’intento curatoriale è quello di approfondire la produzione dell’autore oltre la figura umana, evidenziando la sua attività sperimentale dagli schizzi preparatori
fino alle ultime elaborazioni digitali. Secondo l’intento di percorrere un flusso continuo di scambio e interazione tra diverse espressioni artistiche, Contemporary Cluster si pone come ponte di dialogo tra il mondo immaginario di Dario
Ghibaudo e la scintilla vitale dei soggetti disegnati da Roberto Baldazzini.

______________________________

Selezioni musicali :

● RAIZ dj set [ Almamegretta] + nnrflw

Front man dei almamegretta da sempre artista ibrido, miscelando neo melodica partenopea a ritmi dub afro triphop, contaminazioni di musica elettronica sperimentale dagli anni 90.

______________________________

● "La Metamorfosi del Vino"
a cura di Daniele Graziano & DGexperience
vini di Tenute Mirabelli

Metamorfosi, mutazione, trasformazione: nell’arte come nel vino la materia evolve, si trasforma, assume forme molteplici e sempre diverse. L’opera che emerge, che sia solida o liquida, è frutto di materia comune, ma di sfumature e concetti tutti personali, esperenziali, emozionali, territoriali.

Ed è in quelle “sfumature meravigliose” che son racchiusi il senso dell’opera e la sua unicità.

Book at:
http://bit.ly/metamorfosivino
______________________________

CAVE - (Piano -1)

● Live Cinema Festival OFF

Interviste, screenings, anteprime e backstage di alcuni dei migliori artisti internazionali che con le loro performance A/V in real-time hanno meravigliato il pubblico nelle passate edizioni, per comprendere al meglio il processo creativo ed i contenuti di questa nuova disciplina audio-video. La preview del festival mira a preparare il pubblico alle performance di questa edizione con l'aggiunta di una selezione di screenings a cura del collettivo Manifesto delle Visioni Parallele.

______________________________

[ Cluster Lodge Bar ]
Desserts / Soft Drinks + Mixology bar
Cocktails / Beers
Smoking Area / Free Wi - Fi

No reservation

Chi ci va

Dario P.

Bacheca