Muta Imago / Libro Ottavo - Canti Guerrieri

venerdì 29 settembre ORE 21:00
Su commissione della Sagra Malatestiana di Rimini, Muta Imago torna in scena con l’allestimento del ciclo dei Canti Guerrieri, prima parte dell’VIII libro dei Madrigali di Monteverdi.

La compagnia romana decide di rispettare la sequenza dei brani della partitura originale senza intervenire su di essa, così da restituirne appieno la straordinaria contemporaneità e la vibrante retorica, permeata della gioia e della violenza dell’amore: quello primevo, carnale, misterioso e guerriero, che arriva all’improvviso e tutto sconvolge.

Sulla scena, foresta pluviale che si trasforma in campo di battaglia, Muta Imago si confronta con due nomi della danza nazionale (Annamaria Ajmone e Sara Leghissa) oltre che con l’Ensemble Arte Musica.

È in questo spazio prima chiuso e oscuro, poi aperto e schietto, che ci si prepara alla guerra o all’incontro amoroso; è qui che avviene il passaggio dalla polifonia al teatro musicale, la trasformazione dei madrigali nel dramma conclusivo del libretto, il Combattimento di Tancredi e Clorinda.

Uno spazio liminale, al confine, dove le luci, la scena, le proiezioni video, fanno dei corpi dei protagonisti veri e propri paesaggi di tensione e desiderio.
Aggiungi tag al tuo profilo
performance danza

Chi ci va

Bacheca