Las Mitocondria - Hysteria. De Secretis Naturae - Inaugurazione + Performance

martedì 5 giugno ORE 18:30
Ore 18:30 - Inaugurazione
Ore 19:30 - Performance

Las Mitocondria è un duo artistico spagnolo formato da Alicia Herrero (Valencia 1977) e María Ángeles Vila Tortosa (Valencia 1978) che sviluppa la propria ricerca attraverso discipline diverse: le arti visive e la danza. Alicia si forma come ballerina e coreografa a Londra mentre María Ángeles finisce gli studi di Belle Arti e realizza le prime mostre in Italia. Dal 2008 collaborano in spettacoli di danza, performance, mostre ed eventi. Nel 2009 realizzano il progetto Midriasis/Cajas Habitadas basato su uno studio della memoria e delle emozioni. Las cajas habitadas sono dei grandi contenitori di emozioni con un’ estetica esterna di trasporto industriale. Il progetto unisce la performance di Alicia Herrero e il lavoro di collage e incisione di Maria Angeles Vila Tortosa; ha inoltre sviluppato un aspetto didattico, prevedendo corsi formativi per professionisti della danza, del teatro o delle arti plastiche sia per adulti che per bambini. Il progetto è stato presentato presso: Istituto Cervantes, Roma, Museo del Tossal, Valencia, ’escorxador- Centro di Cultura Contemporanea, Elche (Spagna), Festival Internazionale del Mimo, Sueca (Spagna), Casa Museo Mario Praz, Roma, Ric-Festival di Rieti, Internazionali BNL d’ Italia, Roma, Museo Carlo Bilotti, Roma e Istituto Cervantes di Sofia (Bulgaria). Midriasis/Cajas Habitadas ha ricevuto il patrocinio di: Ministero dei Beni Culturali Italiani, Regione Lazio, Teatres de la Generalitat Valenciana e Ambasciata di Spagna a Roma.

Negli spazi di AlbumArte al centro della stanza, in un’atmosfera teatrale, una grande scatola di legno è il contenitore all’interno del quale, Alicia Herrero, eseguirà il giorno dell’inaugurazione, una dance performance, che il visitatore riuscirà a spiare dall’esterno, attraverso alcuni fori posti sulle pareti della scatola stessa. Questo gigante involucro diventa, per l’artista, la rappresentazione concettuale e formale dell’isteria.
Un’altra performance, quella di María Ángeles Vila Tortosa, avrà luogo nella saletta attigua che diventa una sorta di seconda scatola aperta in cui il visitatore compierà un’azione immersiva.

Chi ci va

Bacheca