Festival Creature

sabato 18 novembre ORE 19:00
Sabato 18 - Dalle 19:00 alle 02:00

Una festa delle arti e della creatività per valorizzare i distretti culturali di Roma: è “Creature”, il festival della creatività romana, organizzato da Open City Roma e parte del programma di Contemporaneamente Roma 2017 promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae.

Dal 15 novembre al 6 dicembre, nei distretti del Mandrione, Pigneto e Marconi lo spazio urbano verrà contaminato da arte, design, fotografia, architettura, performance ed esplorazioni urbane. I protagonisti saranno, in primo luogo, i creativi che abitano e lavorano negli spazi recuperati e restituiti alla città.

Nei tre distretti selezionati, infatti, saranno realizzate tre diverse opere originali che interpreteranno il genius loci. Ogni opera sarà site-specific, quindi realizzata all’interno del distretto creativo, e restituirà un nuovo punto di vista sulla città, sulla sua percezione, sulla sua fruizione, con uno sguardo al futuro di questi spazi. In questo modo, ogni distretto avrà, attraverso la realizzazione dell’opera, avrà l’occasione di attingere alle potenzialità del proprio network e sperimentare forme innovative e crossdisciplinari di produzione creativa.

Sabato 18 novembre prosegue lo studio del territorio Marconi: alle 15, partirà dall’Accademia Italiana di Arte, Moda e Design un tour del distretto che porterà i visitatori alla scoperta del nuovo polo culturale e creativo Circuito Marconi, passando per il Teatro India, l’Ex Mira Lanza Museum, il complesso degli Ex Mulini Biondi e i numerosi studi dipanati su Via Portuense. La passeggiata si concluderà nel cortile di Portuense201, dimora creativa di numerose attività legate all’architettura, al design, alla produzione cinematografica, all’arte. Il tour sarà affiancato da Termini Tv.
Dalle 19,00, si terrà l’evento serale Portuense201 Open Studios, con gli studi creativi del cortile della Ex Vaccheri Riccioni aperti al pubblico, dove verrà presentata l’installazione site specific Sedimento (Archeologia dell’effimero) di Stefano Canto, a cura di Elena Giulia Abbiatici, in collaborazione con la galleria Matèria.
Ad emergere saranno due parti nascoste della città: la prima, quella obliata dal cemento della speculazione edilizia degli anni 70, che rivive negli spazi delle ex fabbriche e dei complessi rurali dismessi dell’area; la seconda, quella sommersa da un Tevere che ingloba e sposta reperti della città contemporanea, evocata dall’opera di Stefano Canto.
L’installazione nasce dall’osservazione del paesaggio lungo il tratto di Tevere fra il Ponte di Ferro e il Ponte della Scienza. Nello spazio di alcuni giorni, assisteremo al prendere forma di una scultura di acqua e polvere di cemento: impronta del tempo che il fiume impiega per digerire l’estraneo, archeologia di un’edilizia urbana. Quando esoscheletri di cemento architettonico divengono detriti e rotolano verso gli argini del Tevere, l’acqua si rende culla di un divenire oggetto in mezzo al fiume. Temporaneamente o per sempre.
L’installazione sarà inoltre visitabile anche dal 18 al 20 novembre, con i seguenti orari: sabato 18 dalle 19, domenica 19 su appuntamento, lunedì 20 dalle 11 alle 19.


Sabato 18 Novembre

Tour: Distretto Marconi
dove: Accademia Italiana, di Arte, Moda, Design - Piazza della Radio, 46
quando: ore 15:00
come: partecipazione gratuita
curato da: Lidia Zianna, Manuela Tognoli. Termini Tv affiancherà il tour.
Tappe: Accademia Italiana di Arte, Moda, Design, Mira Lanza - Teatro India - Ex Mira Lanza Museum / M.A.G.R. Museo Abusivo Gestito dai Rom - Ponte di ferro - Mulini Biondi, Betterpress Lab, Spazio 2.0, /es,ti:/ Marketing e Comunicazione + Maurizio Ciccani Artista, Dugong Films - Eurofilm - Label201 - Millim Studio - Laboratorio di ceramica - Laboratorio di restauro tessile - Superology - Alessandra Troisi Casting - WOW Architettura - Kriterium Architettura - Archema Studio - Art Studio MLBS.

Evento: Distretto Marconi
dove: Via Portuense 201
quando: dalle ore 18:30
come: partecipazione gratuita
cosa: presentazione opera Sedimento (Archeologia dell’effimero) di Stefano Canto, Portuense201 open studios
promosso da: Label201 a cura di Manuela Tognoli e Elena Giulia Abbiatici


Il 26 novembre alle ore 11,00 sarà la volta dell’esplorazione urbana e dell’evento al Mandrione District (via del Mandrione 105), che racconterà il felice connubio tra le attività artigianali tradizionali e le realtà creative legate alle nuove tecnologie che hanno trovato spazio all’interno di capannoni ex industriali affacciati sulla ferrovia e l’acquedotto Felice.

Il 1° dicembre si terrà alle ore 18 il talk “La creatività rigenera” nella sede IED di via Alcamo e il 2 dicembre, sempre al Pigneto, dalle ore 12 nella storica piazza Copernico e nello spazio SonoFrankie, prenderà vita l’installazione “Naviganti” di Davide Dormino.

Serata finale in programma il 6 dicembre alle ore 19 alla Fondazione Exclusiva (via G. da Castel Bolognese 81) nei bellissimi spazi del distretto creativo nato dal recupero dei capannoni di un’ex fonderia. Durante l’evento verrà proclamato il vincitore del Premio “Creature 2017” e presentati i distretti creativi e le opere del Festival.
Il Festival “Creature”, organizzato da Open City Roma, è realizzato in partnership con Label201, SonoFrankie, Mammanannapappacacca, DVI99, Fondazione Exclusiva, IED - Istituto Europeo di Design, Goethe-Institut Rom, Accademia Italiana - Art, Fashion & Design, Parioli Fotografia


Programma completo su www.creaturefestival.it
Aggiungi tag al tuo profilo
Art exhibition Urbanisation

Chi ci va

Bacheca