Fondazione Baruchello

Via del vascello, 35, Roma - 00152 Roma - Phone: 06 5802452
La Fondazione Baruchello è nata nel 1998 per volontà di Gianfranco Baruchello e Carla Subrizi. È il risultato della donazione che Baruchello, a quaranta anni di attività d’artista, ha posto alla base di un’impresa culturale destinata al sostegno e alla sperimentazione dell’arte contemporanea. Circa cinquecento opere tra pittura, scultura, oggetti, cinema e video, una biblioteca di circa quarantamila volumi, manoscritti e archivi, attrezzature video e cinematografiche, superfici esterne per circa undici ettari, edifici, oltre la sede, per residenze, studi d’artista e laboratori costruiscono la donazione.
L’istituzione della Fondazione ha trasformato una proprietà privata (la casa-studio dell’artista) in un bene pubblico. La prima sede della Fondazione si trova alla periferia di Roma, nel Parco di Veio. Inserita al crocevia di una trasformazione territoriale, ambientale e culturale che vede la coesistenza di piccole e medie imprese, pratiche agricole e zootecniche ancora attive, risorse archeologiche, transito continuo dalla periferia alla città, la Fondazione Baruchello costruisce la propria azione continuando a sviluppare quanto Baruchello ha realizzato non soltanto nella specificità territoriale di questo luogo ma anche attraverso l’idea che l’arte sia un linguaggio per pensare e immaginare forme diverse di esistenza e coesistenza nel mondo.
Immersa in un ampio parco, con piante secolari, campi e giardini, su un territorio originariamente attraversato dall’antica strada che collegava Veio a Sacrofano, sin dall’inizio la Fondazione ha individuato proprio in questa specificità una premessa culturale, tra arte, natura e politica culturale. La Fondazione intende dunque privilegiare la posizione decentrata in cui si trova, considerando questa ubicazione alla periferia di Roma una particolarità dalla quale possono avviarsi nuove forme di sperimentazione per ripensare il paesaggio sia naturale che culturale tra XX e XXI secolo.
Una seconde sede si trova invece al centro di Roma, non lontano dal Gianicolo, in Via del Vascello: questo spazio costituisce una ulteriore possibilità per collegare e incrementare le attività e i progetti.