TorPigna StreetArt Fest

Tor Pignattara - via di Tor Pignattara, 91 - Roma
Saturday 3 February ORE 10:00
Una settimana con al centro la Street Art, nell'accezione che ci piace qui a Tor Pignattara: comunitaria, condivisa, non predatoria.

Sabato 3 e domenica 4 Il Torpigna Street Art Fest si apre con la II edizione di Muri Sicuri, in cui due straordinari artisti, Diavù e Solo, dipingeranno dal vivo due nuove opere mentre le Guide di Roma saranno a disposizione dei partecipanti per una passeggiata alla scoperta della Street Art del quartiere. L’obiettivo è raccogliere donazioni per Matelica, colpita dal terremoto nel 2016. Le Guide Turistiche di Roma, organizzatrici e finanziatrici delle opere e dell’evento, accompagneranno grandi e piccoli ad esplorare le opere di street art partendo proprio dai due nuovi murales che saranno dipinti LIVE. Le visite copriranno l’area compresa tra via del Pigneto e Piazza della Marranella, sono a prenotazione obbligatoria e offerta libera e il ricavato sarà destinato direttamente al conto corrente del Comune di Matelica. �Per tutte le informazioni su Muri Sicuri, per prenotarsi alle visite e seguire la preparazione: http://www.murisicuri.it/, http://www.facebook.it/murisicuri, Twitter e Instagram: @murisicuri

Il festival prosegue poi dal 5 al 10 Febbraio con decine di eventi si svolgeranno nelle strade, negozi, piazze del quartiere e all’interno del Circolo Crunch (via Galeazzo Alessi 186-188). Sono anche previsti eventi a sorpresa che saranno di volta in volta comunicati sul questa pagina.

Si parte lunedì 5 con l’invasione del quartiere da parte delle foto dei Cacciatori di Street Art. Le foto saranno disseminate in giro per le strade e negozi di Tor Pignattara. Come una vera e propria caccia al tesoro sarà prodotta una mappa che sarà disponibile sulla pagina dell’evento sia per l’uso via smartphone sia per il download e la stampa.

Il giorno seguente, martedì 6, verrà proiettato il documentario HOSTIA, realizzato da Sky Arte HD, che racconta genesi e progetto della cosiddetta Cappella Sistina di Tor Pignattara, il mural realizzato in via Galeazzo Alessi 215. Introdurranno la proiezione l’autore del mural Nicola Verlato e David Diavù Vecchiato, curatore del progetto M.U.Ro e dell’omonima serie prodotta da Sky Arte HD e Level 33.

Mercoledì 7, invece, serata per conoscere alcune delle Guide Turistiche di Roma e chiacchierare con loro della genesi del progetto MURI SICURI, una splendida iniziativa tesa a promuovere il patrimonio dell’arte pubblica romana e al contempo raccogliere fondi a favore delle regioni terremotate del centro Italia.

Giovedì 8 apertura serale straordinaria della Galleria Wunderkammern per la visita della mostra Long live the revolution di Tomaso Binga, Paolo Buggiani, Richard Hambleton, Keith Haring e Ken Hiratsuka.

Venerdì 9 si torna al Crunch per parlare di street art con l’evento A CIELO APERTO. I rappresentanti di progetti artistici, gallerie, curatori, innovatori sociali e cultural manager si daranno appuntamento per ragionare insieme sul ruolo della street art nelle periferie delle grandi città italiane.

Sabato 10, infine, grande festa di chiusura con il STREET ART & FOOD DAY. Un giorno intero di eventi, mostre, performance. Cuore logistico dell’evento sarà il Circolo Crunch, che proporrà per l’occasione un menù dedicato allo street food.

Si parte la mattina alle 10.00 con ciclotour organizzato da M.U.Ro e Gazebike che sfreccerà dal Quadraro a Tor Pignattara alla scoperta del grande museo a cielo aperto che lega questi due quartieri. Per informazioni e prenotazione (obbligatoria) scrivere a info@gazebike.it. Si prosegue nel pomeriggio con un evento a cura dei PAT – Pittori anonimi del Trullo, un live paint di 10 artisti che realizzeranno dal vivo una serie di opere che, in serata, verranno “battute all’asta” per contribuire alla campagna di raccolta fondi per Muri Sicuri. All’interno dei locali del Circolo Crunch verrà poi “ricomposta” la mostra curata dai Cacciatori di Street Art che ha invaso il quartiere. Un percorso fotografico imperdibile che documenta l’evoluzione e diffusione della street art a Roma. E poi performance a cura del Teatro Studio Uno e Clandestina, oltre ad altre incursioni artistiche in strada e nei negozi del quartiere.

Per finire brindisi finale, aperitivo Street Food Style e dj set ad animare la serata.

L’evento è organizzato dal Comitato di Quartiere Tor Pignattara, Circolo Crunch e le Guide Turistiche di Muri Sicuri. Ringraziamo per la collaborazione M.U.R.o, Galleria Wunderkammern, Ecomuseo Casilino, Teatro Studio Uno, Gazebike, Clandestina, Roma Italia Lab. Infine un grande ringraziamento per il supporto a SKY ARTE HD e LEVEL 33

Going

Wall