I Giovedì della Villa | Ondřej Adámek

Thursday 13 September ORE 19:00
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Ripresa della stagione / Giovedì della Villa
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

• 19.00: Incontro con Ondrej Adámek
In collaborazione con ArteScienza

• 20.30: Presentazione della promozione 2018-2019 dei borsisti dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici
---------
Ingresso gratuito (nel limite dei posti disponibile).
Traduzione simultanea disponibile.


Ore 19.00: Incontro con Ondrej Adámek



Musicista fra i più dotati della nuova generazione europea, ex borsista dell’Accademia di Francia a Roma, Ondrej Adámek collabora con prestigiosi ensemble europei, spaziando dalla musica per orchestra con sonorità inusitate, agli strumenti di sua invenzione per sviluppare il proprio stile personale, che si rivela talvolta ironico, sempre originale e drammaticamente efficace.

Durante l’incontro a Villa Medici, Adámek presenterà la sua musica e in particolare il lavoro svolto per realizzare Air Machine – uno strumento di fantasia, una specie di organo animato basato su tecnologie semplici come mantici di aspiratori, giocattoli, palloni – sia dal punto di vista dell’ideazione artistica che tecnica.



Ore 20.30: Presentazione della promozione 2018-2019 dei borsisti di Villa Medici



La nuova promozione di borsisti dell’Accademia di Francia arriva a Villa Medici. Una giuria internazionale indetta dal Ministero della Cultura francese ha assegnato 16 borse, selezionando i talenti più promettenti tra le 387 candidature pervenute quest’anno, provenienti da qualsiasi disciplina creativa, di storia dell’arte e dei mestieri d’arte.

Gli artisti visivi Rébecca Digne, Léonard Martin, Lili Reynaud-Dewar, Thomas Lévy-Lasne, le compositrici Julia Blondeau, Clara Iannotta, gli scrittori Miguel Bonnefoy, Frédérika Amalia Finkelstein, Hélène Giannecchini, gli storici dell’arte Pauline Lafille e Riccardo Venturi, il duo di designer Gaëlle Gabillet e Stéphane Villard, l’architetto Mathieu Lucas, il duo Lola Gonzalez e François Hébert, rispettivamente regista e sceneggiatore, saranno in residenza a Villa Medici per 12 mesi.



Questa presentazione sarà accompagnata da interludi musicali interpretati dalla pianista e compositrice Aytèn Inan.

Going

Wall